Efficacia della supplementazione probiotica nei bambini affetti da diarrea acuta

Sono stati recentemente pubblicati i risultati di un’analisi degli studi scientifici condotti in tema di supplementazione probiotica e diarrea acuta pediatrica, una patologia che continua a rappresentare la seconda maggiore causa di morbilità per i bambini di tutto il mondo, specialmente nei Paesi in via di sviluppo. A tal proposito, la ricerca scientifica, soprattutto negli ultimi anni, sta dimostrando un crescente interesse nella correlazione presente tra diarrea acuta e microbioma intestinale, sia perché quest’ultimo svolge un ruolo di primo piano nei processi di protezione della normale funzione della barriera dell’intestino, sia perché nei pazienti affetti da diarrea acuta sono state frequentemente riscontrate alterazioni della composizione della flora microbica intestinale

I ricercatori hanno valutato gli effetti dei probiotici e dei simbiotici sulla diarrea acuta, esaminando 34 studi cinici per un totale di 4911 pazienti. Da questi studi è emerso che la supplementazione probiotica, soprattutto quella a base di Saccharomyces e Bifidobacterium, ha comportato notevoli effetti benefici nei pazienti a cui è stata somministrata, determinando la riduzione della durata e della frequenza della diarrea, oltre che degli accessi in ospedale dovuti a questa patologia. Anche la durata degli episodi di vomito, laddove presenti, ha beneficiato della supplementazione con i probiotici e i simbiotici.

Questo studio inoltre ha evidenziato come la maggior parte degli effetti benefici dei probiotici sia stata osservata nei piccoli pazienti affetti da diarrea acuta provocata da rotavirus, un agente infettivo che rappresenta la causa più frequente di gastroenterite grave nel bambino.

Fonte

Yang B. et al. A meta-analysis of the effects of probiotics and synbiotics in children with acute diarrhea. Medicine. 2019 Sep;98(37)