Probiotici e coliche del neonato

Le coliche infantili si manifestano generalmente nei bambini durane le prime settimane di vita per risolversi poi spontaneamente prima dei sei mesi di età. Si stima che le coliche prevalgono nel 40% dei lattanti, sia maschi che femmine e le allergie alimentari, unitamente ai fattori gastrointestinali e comportamentali, sono stati proposti come possibili cause. Negli ultimi anni sono stati presi in considerazione diversi approcci terapeutici e l’impiego dei probiotici ha dimostrato in molti casi di essere efficace grazie ai cambiamenti esercitati a livello sia della flora microbica che del pH dell’intestino. Uno studio pubblicato di recente ha esaminato gli effetti della supplementazione probiotica su 72 neonati di età inferiore a 3 mesi che presentavano coliche infantili. Per essere inseriti nello studio, i bambini dovevano presentare un peso alla nascita superiore a 2500 grammi, dovevano essere allattati al seno e dovevano piangere per oltre 3 ore al giorno, per almeno 3 giorni a settimana. Parte di questi bambini è stata trattata con una supplementazione probiotica a base di Lattobacilli e Bifidobatteri, mentre un’altra parte ha assunto un placebo. Per stabilire l’efficacia della supplementazione probiotica, per ciascuno dei piccoli pazienti, ogni settimana, sono state valutate la frequenza e la durata del pianto, la consistenza delle feci e la qualità del sonno. Al termine dello studio i ricercatori hanno osservato come il peso dei neonati sia aumentato in maniera significativa nel gruppo trattato con i probiotici, al contrario, i bambini trattati con il placebo non hanno mostrato una crescita altrettanto significativa. Allo stesso modo, la frequenza e la durata del pianto si è ridotta in modo significativo soltanto nel gruppo di bambini sottoposti a supplementazione probiotica, mentre non sono emerse differenze significative tra i due gruppi, in termini di consistenza delle feci e nella qualità del sonno. I risultati di questa ricerca hanno portato gli autori a sostenere che i probiotici sono in grado di ridurre significativamente la frequenza e la durata del pianto e di aumentare il peso corporeo dei neonati affetti da coliche, migliorando così la qualità di vita sia dei piccoli pazienti he dei loro genitori.

Fonte

Garrison MM et al. Early childhood: Colic, child development, and poisoning prevention. A systematic review of treatments for infant colic.  Pediatrics 106(1):184-190; July 2000.

Ahmadipour S. et al. Probiotics for Infantile Colic. Clinical Nutrition Experimental. 1 April 2020.