Effetto dei probiotici contenenti Lactobacillus nei bambini affetti da dermatite atopica

dermatite atopica bambiniSono numerosi gli studi finora effettuati che sottolineano l’importanza dell’utilizzo dei probiotici batterici nella gestione della dermatite atopica, in particolar modo nei bambini. I risultati di uno studio in doppio cieco, controllato con placebo e in cross-over condotto in Danimarca hanno dimostrato come la somministrazione in combinazione – per 6 settimane – di 2 probiotici contenenti rispettivamente Lactobacillus rhamnosus liofilizzato e Lactobacillus reuteri, a 43 bambini con dermatite atopica di età compresa tra 1 e 13 anni, abbia avuto effetti benefici sulla patologia.

I ricercatori hanno sviluppato uno studio in cui i pazienti sono stati suddivisi in due gruppi, un gruppo è stato inizialmente trattato con un placebo e successivamente con i probiotici, l’altro gruppo ha invece iniziato il trattamento con i probiotici e in un secondo tempo ha assunto un placebo.

Tra un trattamento è l’altro è stato osservato un periodo di interruzione di 6 settimane e per valutare la presenza di eventuali benefici offerti dalla terapia, la severità dell’eczema è stata valutata 2 settimane prima dell’inizio dello studio e al termine di ciascuna fase di trattamento.

Durante il periodo dello studio, nessuno dei bambini trattati con i probiotici ha assunto corticosteroidi orali, mentre al bisogno sono stati utilizzati corticosteroidi topici. I risultati dello studio hanno dimostrato come dopo la supplementazione con i due probiotici, il 56% dei pazienti ha manifestato un miglioramento dell’eczema. I ricercatori hanno inoltre notato come la risposta al trattamento sia stata più marcata nei pazienti allergici.

Questi risultati sono incoraggianti e potrebbero portare allo sviluppo di vere e proprie terapie della dermatite atopica a base di probiotici.